Perché ha cominciato a scrivere? C’è un’immagine nella sua memoria che ricollega al momento in cui ha deciso di voler diventare scrittore?

 

All’inizio non è stato facile, sentivo dell’energia dentro e non sapevo farla uscire. Sono sempre stato molto timido ed insicuro. Ricordo che cominciai con la pittura ma non riuscivo a disegnare nemmeno un semplice paesaggio. Poi, per molto tempo ho provato con la musica ma mancava qualcosa, non ero sereno, non riuscivo a divertirmi. Nello stesso tempo la scrittura già lavorava per conto suo, attraverso poesie e bozze di racconti che scrivevo in un quaderno. Poi tutto divenne chiaro e nella scrittura ho trovato la libertà di espressione e di pensiero che tanto cercavo.

Ecco, così ho cominciato a scrivere ed è nato il mio sogno di diventare scrittore.

 

 Ci racconti il suo rapporto con la scrittura e com’è cambiato nel tempo.

 

Il mio rapporto con la scrittura è molto fisico. Scrivo sempre a penna e scelgo con molta cura i quaderni su cui iniziare a scrivere la storia. È un rapporto mistico, è come se la storia che ho in mente, mi suggerisse inconsciamente, il quaderno sul quale vuole essere raccontata. Infatti, ho vari quaderni, molto belli e particolari, acquistati in luoghi diversi in cui sono stato.

Stesso discorso per le poesie.

Solo quando la storia ha una sua forma compiuta la passo sul Word e continuo a lavorarci fino alla conclusione.

Anche con le penne ho un rapporto molto particolare.

 

Ti abbiamo fatto questa domanda perché come casa editrice siamo molto attenti alla formazione degli scrittori, per questo vogliamo farti e vogliamo fare a chi ci leggerà un regalo.

 

SCARICA GRATUITAMENTE IL MANUALE

 

A che lettore pensa quando scrive?

 

Di solito, quando scrivo, cerco di non pensare a nessuno scrittore per non essere influenzato, anche inconsciamente, dal loro stile. Ma provo di trovare una forma mia in cui posso identificarmi e che si possa adattare bene alla storia.

Quali autori l’hanno formata maggiormente e com’è arrivato a loro?

 

Ho letto molti libri di diversi autori. Sono curioso di conoscere molte storie e stili diversi. Tra i miei scrittori preferiti ci sono EdgarAllan Poe(che mi ha fatto conoscere il mistero che può nascere con le parole), CarloLucarelli, lo straordinario Andrea Camilleriche ci ha lasciato ma anche Agahta Christie, Mauro Corona, Ken Follet, Mary Higgins Clark(scomparsa recentemente) e tanti altri tra cui i classici italiani.

L’incontro è stato diverso per ogni autore: ad esempio per Poe, ascoltai l’interpretazione della sua leggendaria poesia “Il corvo” e così cominciai a leggere i suoi racconti ed è stato amore a prima parola. Lucarelli l’ho scoperto attraverso i suoi programmi televisivi, il suo stile narrativo e la sua fantasia rendono i suoi libri bellissimi. Mauro Corona lo vidi ad una intervista, i suoi libri mi hanno insegnato molto sulla natura e sulla montagna.

Invece Ken Follet è stato consigliato da un’amica.

Questi, ovviamente, sono solo alcuni autori ma ci sono tanti altri.

IL LIBRO

 

La scelta
Il bene e il male, entità insite nell’animo umano che agiscono nel quotidiano di ogni essere umano, diviso nella perenne scelta prima del loro agire.
Xabier conoscerà nei meandri del suo animo il potere di entrambi, vivendo esperienze ed emozioni devastanti.
Per sempre tua
Fantasia, mistero, leggende ed antiche credenze, fondamentali per l’amore, ormai esistente, solo nel silenzio delle persone. Ma non in quello di Emanuele e Ida: dolce, malinconico capace di sopraffare per no la morte, in un paesaggio incantato.
Poesie
Addentrarsi nelle pieghe più profonde dell’anima, lacerare la corazza che imprigiona la nuda carne fremente, inabissarsi nei meandri spirituali e psichici dell’io: le liriche di Andrea Piscotraducono in versi un’incontenibile pulsione alla rivelazione e al riconoscimento del Sé. Questa piccola silloge, squaderna dinanzi al lettore versi che traducono un impeto violento e magmatico, di limpida matrice autobiografica. Ciò che rende suggestivo il mondo poetico di Pisco è la capacità di interrogare le “presenze assenti” e le “assenze presenti”, talora evocandole mediante il filtro della memoria, talaltra invocandole attraverso uno sguardo tagliente e incisivo. Il suo sguardo indagatore, sempre acuto e a tratti spietato, a da alle immagini, ai simboli e alle analogie la complessa stratigrafia del suo universo psichico e pulsionale.
Prof. Pisco Claudio

 

 

 

 

 

 Raccontaci il tuo libro e perché leggerlo

 

Il libro è composto da nove poesie, un poema in prosa e due racconti. Le opere al suo interno hanno ricevuto premi e riconoscimenti letterari ai vari concorsi a cui ho partecipato. Poi, una persona molto cara, mi suggerì di mettere tutto in un libro per vedere cosa succedeva e così ho fatto.

Perché leggere il mio libro?

Onestamente non lo so, io ho scritto questo libro perché desideravo cercare emozioni che mi permettessero di evadere dalla noiosa routine quotidiana. Se c’è un lettore che ha questi stessi bisogni, forse, questo libro potrà piacergli.

Quale dei personaggi del tuo libro assomiglia più a te? O che aspetto del tuo libro hai più a cuore

 

Questa è una domanda molto difficile. Non esiste un singolo personaggio che mi somigli. Ognuno di essi, principale o marginale, contiene una parte di me, a volte anche un sentimento o un semplice pensiero passeggero. La frammentazione del mio “io” in più di un personaggio è stata una scelta volontaria anche se non conosco il motivo.

Forse, sarà stata paura oppure non ancora mi conosco così bene da creare un unico personaggio che mi somigli.

Cosa ci riservi per il futuro? Prossime pubblicazione o progetti

 

Non ho idea di cosa riserva il futuro. Spero che ci saranno altre pubblicazioni e che questo sia solo l’inizio per coronare il mio sogno di diventare scrittore.

Speriamo.

 

 

 

 

 

Se abbiamo un po’ incuriosito il lettore lo inviterei a scoprire di più sul tuo libro anche perché in questi giorni è in super promozione nella versione ebook.

 

 

SCOPRI PER SEMPRE TUA

Vuoi approfondire il corso di scrittura?

 

QUI TROVI IN PRELANCIO LA VERSIONE IN EBOOK 

 

 QUI TROVI IN PRELANCIO LA VERSIONE CARTACEA

 

Tutti i nostri libri li trovate su YOUSHO

REGISTRATI DA QUI A YOUSHO 

https://my.yousho.it/plbx

PLBX

#sbloccalapp #yousho #yousherpro #scrivocreativo

Share This